Parliamo in questa lezione del simbolo dell’infinito e il signifcato che assume nell’analisi matematica. L’infinito ci viene in genere presentato facendocelo immaginare. Infatti basta dire “pensa ad un numero”, e poi si dice “qualunque numero tu abbia pensato ne esiste sempre uno più grande”, e in effetti se si potesse porre un limite superiore all’insieme di tutti i numeri (in genere quando pensiamo ad un numero, ci viene naturale pensare all’insieme dei numeri naturali), questo varrebbe infinito. L’infinito si rappresenta attraverso il simbolo \inline \infty ed in pratica non è un numero comune, infatti non appartiene a nessuno degli insiemi numerici.
L’infinito viene spesso associato con la nozione di limite in analisi, ma possiamo incontrarlo anche all’interno degli integrali e all’interno delle serie. Il simbolo dell’infinito viene utilizzato anche nell’ambito della geometria proiettiva e nella teoria degli insiemi con un significato diveso.