Derivate in latex

SIMBOLO NOME LaTeX DESCRIZIONE
\(\Delta\) Delta, Differenza finita \Delta Rappresenta una differenza tra due valori finiti \( \Delta=x_1-x_0\)
\(\frac{\Delta y}{\Delta x}\) Rapporto incrementale \frac{\Delta y}{\Delta x} Il rapporto incrementale, cioè il rapporto \( \frac{\Delta y }{\Delta x}=\frac{y(x1)-y(x_0)}{x_1-x_0}\), dove y(x) è una funzione nella variabile x e fornisce il coefficiente angolare della retta secante alla funzione nei punti \( A=(x_0,f(x_0))\) e \( B=(x_1,f(x_1))\)
\( f'(x)\) Derivata prima di f(x) f'(x) Derivata prima della funzione f(x)
\( \frac{d}{dx}[f(x)]\) Derivata prima di f(x) \frac{d}{dx}[f(x)] Modo equivalente di scrivere la derivata prima della funzione f(x) in termini di differenziali (rapporto tra il differenziale della funzione df e del differenziale della variabile dx)
\( D[f(x)]\) Derivata prima di f(x) D[f(x)] Ancora un altro modo equivalente di scrivere derivata della funzione f(x)
\( f”(x)\) Derivata seconda di f(x) f”(x) Derivata seconda della funzione f(x). Equivale a derivarla due volte.
\( \frac{d^2}{dx^2}[f(x)]\) Derivata seconda di f(x) \frac{d^2}{dx^2}[f(x)] Derivata seconda della funzione f(x) scritta in termini di differenziali, è un modo equivalente di scrivere rispetto al caso precedente.
\( D^2[f(x)]\) Derivata seconda di f(x) D^2[f(x)] Modo equivalente di scrivere derivata seconda di f(x)
\( f^{(n)}(x)\) Derivata ennesima di f(x) f^{(n)}(x) Derivata n-esima della funzione f(x), equivale a derivarla n volte rispetto ad x.
\( \frac{d^n}{d x^n}[f(x)]\) Derivata n-esima di f(x) \frac{d^n}{d x^n}[f(x)] Derivata n-esima scritta in termini di differenziali. Equivale come significato al caso precedente
\(D^n[f(x)]\) Derivata n-esima di f(x) D^n[f(x)] Derivata n-esima della funzione f(x). Modo equivalente ai casi di scrivere.
\( df\) Differenziale di una funzione df Rappresenta il differenziale di una funzione, è una quantità che tende a zero e può essere misurata rapportandola ad un altro differenziale.