Maturità Scientifica 2019

La seconda prova della maturità scientifica 2019, ora è certo, sarà multidisciplinare. Il Miur, il 26 novembre, ha pubblicato le novità rispetto alla struttura del secondo scritto d’esame e le griglie di valutazione per entrambe le prove ministeriali, linee guida che dovrebbero aiutare le commissioni ad attribuire valutazioni più oggettive. Il secondo scritto, come stabilito dalla riforma, è diventato per la prima volta multidisciplinare con le materie annunciate a gennaio, che, nel caso del liceo scientifico, sono matematica e fisica.

A questo link troverete tutte le informazioni ministeriali utili alla nuova maturità 2019.

Simulazioni della seconda prova per la maturità scientifica 2019

Nonostante tutte le novità della maturità 2019 che stanno sconvolgendo i piani dei maturandi italiani, e in particolare quelle della seconda prova multidisciplinare, il MIUR è venuto incontro agli studenti. Come? Pubblicando a dicembre gli esempi delle nuove tracce e fissando due date per far svolgere le simulazioni del secondo scritto ai maturandi: il 28 febbraio 2019 e il 2 aprile 2019. Grazie alle simulazioni del nuovo esame di Statogli studenti hanno ben due occasioni per esercitarsi sulle tracce della seconda prova.

A dicembre il Miur ha pubblicato degli esempi monodisciplinari e pluridisciplinari che, però, non hanno aiutato gli studenti a farsi un’idea più chiara delle tracce della seconda prova.

Vi propongo di seguito tracce e svolgimenti delle varie simulazioni. Iniziamo con la più recente simulazione di Aprile 2019:

Simulazione seconda prova della maturità scientifica 2019 – 2 Aprile 2019

Proseguiamo con la prova di Febbraio:

Simulazione seconda prova della maturità scientifica 2019 – 28 Febbraio 2019

Di seguito sono riportate tracce e soluzioni delle simulazioni pubblicate a dicembre dal MIUR.

Abbiamo un esempio di prova di fisica:

Simulazione seconda prova di Fisica maturità scientifica 2019 – dicembre

Un esempio di prova di matematica, simile agli anni precedenti.

Simulazione seconda prova di Matematica maturità scientifica 2019 – dicembre

Per finire abbiamo un esempio di prova mista di Matematica e Fisica:

Simulazione seconda prova di Matematica e Fisica maturità scientifica 2019 – dicembre

Data prevista per la seconda prova

La data prevista per la seconda prova di Maturità per l’anno scolastico 2018-2019 è il 20 giugno 2019.

Il primo passo da fare per partecipare alla maturità 2019 è inoltrare la domanda di partecipazione rispettando la scadenza del 30 novembre, termine ultimo per iscriversi all’esame. Inoltre, il requisito fondamentale è l’ammissione. Ai già noti criteri per l’ammissione alla maturità se ne aggiungono altri due a partire dall’esame di Stato 2019. A decidere l’accesso o l’esclusione dall’esame di maturità è il Consiglio di classe che, durante gli scrutini di giugno, verifica la presenza dei seguenti requisiti:

  • il voto di tutte le materie(il voto minimo è la sufficienza ma secondo il DL 13 aprile 2017, n162, “nel caso di votazione inferiore a sei decimi in una disciplina o in un gruppo di discipline, il consiglio di classe può deliberare, con adeguata motivazione, l’ammissione all’esame conclusivo del secondo ciclo“)
  • il voto in condotta(non deve essere inferiore al 6)
  • le assenze(frequenza per almeno tre quarti del monte ore annuale)

Chi ha tutti i requisiti per essere ammesso sarà considerato “idoneo” ad affrontare la maturità 2019; in caso contrario si verrà bocciati e si dovrà ripetere l’anno.

SECONDA PROVA MATURITÀ SCIENTIFICA 2019 – ARGOMENTI DI  MATEMATICA

Gli argomenti della prova di matematica sono indicati nel quadro di riferimento che il Miur ha stabilito per la seconda prova del liceo scientifico:

  • Aritmetica e algebra(Rappresentazioni dei numeri e operazioni aritmetiche; algebra dei polinomi; equazioni, disequazioni e sistemi);
  • Geometria Euclidea e cartesiana(Triangoli, cerchi, parallelogrammi Funzioni circolari; Sistemi di riferimento e luoghi geometrici; Figure geometriche nel piano e nello spazio);
  • Insiemi e funzioni(Proprietà delle funzioni e delle successioni; Funzioni e successioni elementari; Calcolo differenziale; Calcolo integrale);
  • Probabilità e statistica(Probabilità di un evento; Dipendenza probabilistica; Statistica descrittiva).

Di seguito i nuclei tematici fondamentali individuati dal Miur per la seconda prova maturità 2019 di fisica per il liceo scientifico:

  • Misura e rappresentazione di grandezze fisiche (incertezza di misura; rappresentazioni di grandezze fisica);
  • Spazio, tempo e moto (grandezze cinamtiche; sistemi di riferimento e trasformazioni; moto di un punto materiale e di un corpo rigido; cinametica classica e relativistica);
  • Energia e materia(lavoro ed energia; conservazione dell’energia; trasformazione dell’energia; emissione, assordimento e trasporto di energia);
  • Onde e particelle(onde armoniche sonore ed elettromagnetiche; fenomeni di interferenza; dualismo onda-particella);
  • Forze e campi(rappresentazione di forze mediante il concetto di campo; campo gravitazionale; campo elettromagnetico; induzione elettromagnetica).